Terzo posto Coppa Italia


Terzo posto ottenuto nel weekend del 20-21 marzo a Bolzano in Coppa Italia.

Allenatore :

Fabrizio Ceccutto

Convocati :

Tommaso Sartori (P) , Sebastiano Parisi (C) -
Jacopo Ghislanzoni , Alessandro Capitani , Rocco Volpe , Stefano Sirtori -
Alessandro Mazzolini, Alessandro Bolla, Khalid Koraichi -
Niccolò Ghislanzoni, Fabrizio Bortoli.

Il primo incontro si svolge contro la formazione Bolzanina, con un primo tempo che dice poco o nulla chiudendosi 1-0 dopo un goal al primo minuto preso dopo un susseguirsi di rimpalli fortuiti.
Il secondo tempo riprende con un goal da manuale del solito Parisi, dopo una serie di passaggi di prima in cui tutta la squadra ha toccato la pallina.
Goal che a poco è servito se non a sconcentrare i ragazzi di Coach Ceccutto che dopo aver esaurito l'energie dovute all'enfasi del goal del pareggio si lasciano andare e subiscono così 2 goal.
La partita si è conclusa 3-1 per Diamante.

Secondo incontro della giornata di sabato contro la formazione campione d'Italia, Floorball Aquila, che vede la nostra squadra essere in vantaggio di 2 reti grazie al solito guizzo di Capitani, per poi chiudere il primo tempo 2-1.
Nel secondo periodo la compagine abruzzese ingrana e ribalta il risultato 5-2.
Prima girone di andata si conclude con Aquila a 6 punti, Bolzano a 3, Varese a 0.

Nella seconda giornata vengono disputate le 2 partite di ritorno.
La prima contro Aquila : nulla è cambiato da sabato, la partita viene condotta con un possesso palla quasi totale degli abruzzesi, concludendo così la partita 5-1.
Unico goal del Capitano Parisi,che a poco è servito a metà partita.

Nel match seguente contro Diamante i nostri ragazzi si danno una svegliata e inziano a giocare a Floorball.
Il primo tempo si conclude 1-0 grazie a un goal di Ghislanzoni J, finora poco incisivo.
Nel secondo periodo, invece, le due squadre si affrontano a viso aperto, e questo scaturisce un susseguirsi di azioni al cardiopalma. In goal Capitani e Ghislanzoni con il solito zampino di Parisi.
La partita si conclude così 3-3 , e vede Aquila vincere il titolo, Diamante al 2° posto e i Wild Boars al 3°.

Da sottolineare anche le prestazioni positive di Alessandro Bolla e Alessandro Mazzolini che hanno contribuito sia in difesa che in attacco fornendo cambi e facendo rifiatare la squadra nel momento del bisogno.

Autore: Sebastiano Parisi