Vittorie sofferte.


Le due partite in cui i "Wild Boars" sono stati chiamati in causa hanno portato i 6 punti necessari per continuare a puntare al primo posto del girone ,ma le prestazioni sono state al di sotto del previsto.

Allenatore :

Marzio Bertuzzi

Convocati :

Fabrizio Bortoli (P) ,Cleto Mazza (P) ,Sebastiano Parisi (C) -
Jacopo Ghislanzoni ,Alessandro Capitani ,Rocco Volpe ,Stefano Sirtori -
Nicolo' Dominici ,Matteo Canciani ,Alessandro Mazzolini -
Niccolo' Ghislanzoni.

Contro Spartak Milano, la vittoria e' stata di 5 a 3 ,e nonostante una ottima prova difensiva ,l'attacco non ha funzionato come sperato.
A dire il vero ,le occasioni non sono mancate ,ma ,dopo l'iniziale svantaggio ,ci e' voluto quasi tutto il tempo per riportare la partita in parita'.
La ripresa ha visto i cinghiali entrare piu' convinti ,e ,una volta andati sul 3-1 ,la partita e' stata sempre sotto controllo fino al conclusivo 5-3.
Marcatori: Ghislanzoni J. 3(2) ,Capitani 2(1) ,Parisi (1).

La seconda vittoria ,9 a 5 ,e' arrivata contro i Rockets Milano ,ma e' stata una delle peggiori partite degli ultimi anni ,finire 4 a 4 dopo il primo tempo ha denotato un errato approccio alla partita dei molti elementi ,soprattutto quelli piu' esperti ,e ,per spuntarla abbiamo faticato molto piu' del previsto.
Troppe le penalita' prese anche una volta sistemato il risultato e questo e' un grosso campanello d'allarme per il resto della stagione.
Marcatori : Ghislanzoni N. 2 ,Ghislanzoni J. 1(7) ,Capitani 4(1) ,Volpe (1) ,Parisi (1)

Giornata che vede impegnati anche gli Under 14 contro i Floorball Giants (Melegnano) e Spartak Milano.

La direzione della prima partita si e' intuita sin da subito, quando al settimo minuto di gioco i Wild Boars conducevano gia' per 4-1.
Pensando che fosse gia' fatta pero' ,i "Cinghialini" hanno subito 2 gol in un minuto e mezzo ,e questo e' servito da campanello d'allarme ,dandoci nuovamente una scossa e la voglia di vincere ,terminando il primo tempo sul 7-3.
Il secondo tempo e' stata una fotocopia del primo, continuando a gestire l'incontro, fornendo una buona prova del gruppo, e andando a chiudere la partita sul 13-5.
Marcatori : Davide Mussida 5, Manuel Breda 3, Francesco Salvaderi 2, Lorenzo Giura 2.

La seconda partita vede un incontro senza storia sin dall'inizio a favore di UHC Varese Wild Boars, che ha terminato la partita per 25-0 ,giocando costantemente nella meta' campo avversaria, senza mai lasciare il minimo dubbio sul possibile esito della partita.
Marcatori : Manuel Breda 9 ,Francesco Salvaderi 6, Davide Mussida 6, Simone Sirtori 2, Riccardo Marcolin 2.

Autori: Marzio Bertuzzi - Gianni Giura